cosa regalare ad un bambino primo giorno di scuola

Cosa regalare a un bambino per il primo giorno di scuola

Per tutti i bambini il primo giorno di scuola rappresenta una tappa fondamentale, un evento destinato a rimanere impresso a lungo nella loro memoria. A volte, però, può succedere che questo appuntamento così atteso non sia vissuto con gioia e con serenità ma, anzi, sia fonte di ansia e di preoccupazione: al posto di una legittima spensieratezza infantile subentrano cattivi pensieri dovuti alla difficoltà e al dispiacere che si sperimentano nello staccarsi dalla mamma e dal papà. Ecco spiegato il motivo per il quale i genitori di un bambino al debutto in ambito scolastico potrebbero decidere di rendere meno traumatico questo passaggio con dei regali.

I pupazzi

Un grande classico che è adatto sia per i bimbi più piccoli che stanno per iniziare la materna sia per i bambini più grandicelli che si accingono a cominciare le elementari può essere individuato nel pupazzo. Si tratta di un regalo che stimola la sensorialità: i bambini possono toccare i pupazzi, ma anche coccolarli e abbracciarli, in modo da sentirsi più sicuri e trovare in loro una fonte di fiducia. I peluche, inoltre, hanno il pregio di favorire, nei più piccoli, le capacità manuali, soprattutto se sono dotati di fibbie o di bottoni che possono essere aperti o chiusi. 

I libri

Per i bambini che sanno già leggere o che stanno per imparare a farlo non c’è niente di meglio di un libro ricco di figure e di illustrazioni, o magari di disegni da colorare, con i testi di una storia. Le raccolte di racconti, ma anche i fumetti, sono opzioni molto valide. Vale la pena di non indirizzare in alcun modo le scelte dei piccoli: non ha senso comprare alle femminucce libri che parlano di principesse e ballerine e ai maschietti volumi con protagonisti cavalieri e sportivi; meglio ascoltare i loro desideri e capire i loro gusti, senza pregiudizi. 

Il regalo perfetto per i bambini che cominciano l’asilo

Su www.prezzo8.it è possibile scoprire un vasto assortimento di regali ideali per i bambini che devono iniziare la scuola dell’infanzia: tra questi c’è senza dubbio il tavolo mille attività, che ovviamente non può essere portato all’asilo ma è destinato a diventare una presenza fissa in cameretta. I tavoli di questo tipo abbinano la componente ludica con quella didattica, e presentano tasti interattivi attraverso i quali è possibile acquisire familiarità con i colori, con le forme, con le lettere e con i numeri. A risentirne in positivo saranno la percezione uditiva e quella visiva, ma anche la manualità generale.

Un evergreen: l’abaco

Passano gli anni e i decenni, si alternano le mode, compaiono i tablet e gli smartphone ma nel novero dei giochi per i bambini c’è un grande classico che non passa mai di moda: si tratta dell’abaco, strumento indispensabile per sviluppare o assecondare la passione per la matematica tra i più piccoli. Grazie a questo regalo per il primo giorno di scuola i bambini avranno l’occasione di consolidare le proprie abilità di calcolo; il suggerimento è quello di optare per un prodotto con colori a base di acqua.

E per la scuola media?

Anche il passaggio dalle scuole elementari alle medie potrebbe rappresentare un piccolo trauma e richiedere, quindi, un regalo per “addolcire la pillola”. Non è più tempo di libri illustrati e di peluche, perché i ragazzi si avviano a entrare nell’adolescenza: tenendo presente che a 10 e 11 anni si è pieni di energia e di voglia di fare, può essere utile scegliere doni che permettano ai destinatari di dare sfogo alle proprie passioni e alla propria creatività. Che si tratti di una chitarra, di un pallone da basket, di colori per dipingere o di qualsiasi altra soluzione, ciò che conta è lasciare ai bambini la libertà di usarli come e quando vorranno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *