Libri da non perdere: 20 libri da leggere assolutamente

libro imperdibile

Le recensioni dei 20 libri da non perdere per nulla al mondo. Non potete evitare di leggere almeno una volta nella vita questi libri.

Libri drammatici che vi spezzeranno il cuore, romanzi da leggere tutti d’un fiato senza riuscire a fermarsi, saggi rivoluzionari di personaggi geniali, libri d’avventura coinvolgenti, capolavori classici da leggere al parco in primavera, libri thriller che vi faranno tremare di paura, romanzi storici commoventi per la loro intensità e molto altro. L’unica cosa che accomunerà i titoli presenti in questo elenco libri, sarà l’assoluta certezza che si tratti di LIBRI DA NON PERDERE.

Quando si tratta di regalare libri, consiglio sempre di decifrare i gusti della persona che dovrà ricevere il regalo. In queste liste libri di solito si trovano solo classiconi stupendi ma non apprezzati da tutti. Nella mia personale lista di libri da non perdere ho voluto invece inserire quelli che ritengo siano libri manifesto del proprio genere. Non abbiate paura di scorrere tutta la lista perchè troverete sicuramente il libro imperdibile che manca ancora alla vostra collezione.

Prima di vedere la lista dei 20 libri da non perdere assolutamente, vorrei fare una precisazione: quelli che andremo a vedere sono tutti capolavori del loro genere, perciò l’ordine in cui verranno elencati non rappresenta una classifica. Ho unito alcuni pilastri della letteratura classica a grandi bestseller della letteratura moderna, perchè non bisogna avere paura di celebrare un libro quando lo si è amato.

Libri da non perdere: Don Chisciotte della Mancia – Miguel de Cervantes

libri da non perdere Don Chisciotte della Mancia

Genere: Romanzo epico-cavalleresco
Anno: 1605
Pagine: oltre 1000 pagine
Consigliato a: adulti amanti del genere epico

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il romanzo seicentesco spagnolo, troviamo il capolavoro assoluto di Cervantes. Don Chisciotte della Mancia è un capolavoro della letteratura mondiale, uno dei libri da leggere assolutamente se si è appassionati di genere epico-cavalleresco.  Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo per chi ama i grandi classici da leggere e rileggere con attenzione. Si tratta di un’opera innovativa per l’epoca che ha simboleggiato la rottura con il passato dorato della nobiltà spagnola e la denuncia della loro inadeguatezza a proiettarsi nel mondo moderno

Trama

Il libro inizia con un capitolo introduttivo su le abitudini e la descrizione del carattere del nobile Don Alonso, proveniente da un borgo nella Mancia. Pervaso dalla passione per le gesta cavalleresche, il nobile Alonso decide di intraprendere la vita di cavaliere errante. Lo scopo della sua avventura è combattere le ingiustizie, i soprusi e le prepotenze. Lo scopo ultimo del suo viaggio è farsi incoronare imperatore di Trebisonda. Il viaggio di Alonso ha così inizio fra deliri guerreschi e nemici immaginari egli affronterà diverse sfide.

Don Chisciotte della Mancia fa certamente parte dei libri da non perdere. Cervantes in quest’opera irride con espedienti divertenti, la nobiltà che tanto lo disgusta e sancisce il tramonto degli ideali cavallereschi. Consiglio di leggere assolutamente una volta nella vita questo capolavoro della letteratura spagnola e mondiale.


Libri da non perdere: Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien

libri da non perdere Il Signore degli Anelli
Genere: Romanzo fantasy
Anno: 1955
Pagine: oltre 1400
Consigliato a: lettori di tutte le età che amano il fantasy e lavventura

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il florido filone della letteratura fantasy, troviamo il capolavoro assoluto di Tolkien. Il Signore degli anelli non è un libro singolo ma una trilogia composta da:

  • La compagnia dell’anello
  • Le due Torri
  • Il ritorno del Re

Si tratta di libri da leggere assolutamente se si è appassionati di fantasy, ma che possono piacere davvero a un ampio ventaglio di lettori. Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo se si vuole regalare un libro che faccia credere nelle proprie capacità, nel sapere trovare la forza di affrontare e proprie paure. Questo libro insegna anche a sapersi appoggiare agli altri nei momenti di difficoltà, confidando nell’amicizia sincera e nel lavoro di squadra.

Trama

Il Signore degli Anelli narra le vicende del giovane Hobbit Frodo Baggins e del suo pericolosissimo viaggio attraverso la Terra di Mezzo. Il compito affidato al giovane Hobbit dal saggio Stregone grigio Gandalf è quantomai difficile e per portarlo a termine servirà l’aiuto di tanti coraggiosi amici. L’anello originariamente posseduto dal potente e malvagio Sauron è però un fardello ambito da molti e Frodo dovrà affrontare i propri demoni interiori e numerosi nemici per raggiungere Mordor e affrontare la sfida finale. A fare da enorme contorno al viaggio di Frodo vi sono le vicende che riguardano la specie umana che dovrà difendersi dalle orde di orchi inviate da Sauron per conquistare la Terra di Mezzo.

Il Signore degli Anelli fa certamente parte dei libri da non perdere. Consiglio di leggere assolutamente una volta nella vita questo capolavoro.

Se siete alla ricerca di altri libri fantasy di questa levatura, vi consiglio di cliccare su questo link per leggere la mia classifica migliori libri fantasy.


Libri da non perdere: Il nome della rosa – Umberto Eco

libri da non perdere Il nome della rosa

Genere: Romanzo storico di ambientazione gotica
Anno: 1980
Pagine: 540
Consigliato a: a un pubblico adulto, che ama le atmosfere gotiche cariche di mistero

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il romanzo storico italiano di ambientazione gotica, troviamo il capolavoro assoluto di Eco. Si tratta di uno dei libri da leggere assolutamente se si è appassionati di mistero e cospirazioni. Fra i romanzi da leggere che consiglierò in questa lista, Il nome della rosa rientra fra i libri thriller e si tratta di uno dei nuovi classici da leggere assolutamente della letteratura italiana.

Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo se si vuole regalare un libro che faccia immergere il lettore nelle atmosfere gotiche medievali dove la chiesa rappresentava una vera e propria potenza culturale e tentava in ogni modo di non perdere la propria egemonia. Questo libro enfatizza in maniera interessante la figura del mentore e il rapporto maestro-allievo.

Trama

La vicenda si svolge all’interno dei territori dominati da un monastero benedettino del nord Italia e all’interno del monastero stesso. Guglielmo da Baskerville e il suo giovane allievo Adso da Melk raggiungono il monastero perchè incaricati di presenziare ad un congresso religioso ma al loro arrivo vengono a sapere che un frate del monastero, chiamato Adelmo, è stato trovato senza vita a seguito di una bufera di neve abbattutasi sul convento. L’Abate del monastero, decide di affidare ai due nuovi venuti l’indagine su questa strana morte. Nell’arco di pochi giorni si verificano diverse altre morti misteriose e violente e tutto pare ricondurre a un prezioso manoscritto greco custodito nell’abbazia. Nel frattempo sopraggiunge l’inquisitore Bernardo Gui che metterà i bastoni fra le ruote di Guglielmo e Adso, ma i due faranno di tutto per giungere alla soluzione del mistero e svelare il colpevole degli omicidi.

Il nome della rosa fa certamente parte dei libri da non perdere. Consiglio di leggere assolutamente una volta nella vita questo capolavoro. Lo stile narrativo di Umberto Eco è unico nella letteratura italiana. La qualità della scrittura dei suoi romanzi è eccelsa anche se talvolta trovo la narrazione un po’ lenta. Si tratta comunque di un libro imperdibile per qualunque appassionato di lettura.


Libri da non perdere: Guerra e pace – Lev Tolstoj

libri da non perdere Guerra e pace

Genere: Romanzo storico
Anno: 1865-1869
Pagine: oltre 1400
Consigliato a: un pubblico adulto ama la storia e i romanzi fortemente incentrati sul contesto socio-politico

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il romanzo  storico russo e patrimonio della letteratura mondiale, troviamo l’immensa opera di Tolstoj. Se si trattasse di un’opera antica la definiremmo appartente all’epica, come l’Iliade e l’Odissea. Stiamo invece parlando di un opera ottocentesca che fornisce un chiaro ritratto della nobiltà russa di epoca napoleonica. Lo consiglio assolutamente come regalo per chi ama i grandi classici e il romanzo storico.

Trama

Guerra e Pace è una continua mescolanza di personaggi storici reali e inventati. Le loro storie di aristocratici russi si intrecciano inevitabilmente durante la disputa fra Napoleone Bonaparte e il generale russo Kutuzov. Durante la presa di mosca da parte del generale francese, le vite dei moscoviti sono sconvolte ma allo stesso tempo la perdita della catena di comando dell’esercito francese stabilitosi nella capitale russa, aprirà un varco per la contromossa di Kutuzov.

Guerra e Pace fa certamente parte dei libri da non perdere. Tolstoj in quest’opera enorme fornisce uno spaccato di vita della russia aristocratica dell’ottocento. Unendo gli intrecci delle vite di svariati personaggi crea un filone unico e dinamico in cui ogni soggetto è soggiogato da un fato invincibile e inevitabile e tragedia e fortuna colpiscono senza preavviso. Il capolavoro di Tolstoj è una lettura impegnata adatta a lettori esperti e riflessivi.


Libri da non perdere: Il sergente nella neve – Mario Rigoni Stern

libri da non perdere Il sergente nella neve

Genere: Romanzo storico
Anno: 1953
Pagine: 139
Consigliato a: adatto a chi ama la storia e il racconto autobiografico

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il racconto autobiografico italiano, troviamo il toccante libro di Mario Rigoni Stern. Il sergente nella neve è un capolavoro della letteratura italiana, uno dei libri da leggere assolutamente se si è appassionati di storia e in particolare di seconda guerra mondiale.  Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo per chi ama la storia e per chi vuole conoscere i fatti attraverso la testimonianza diretta di chi li ha vissuti.

Trama

Questo libro imperdibile è ambientato nella seconda guerra mondiale, durante la campagna di Russia. Rigoni Stern è un sergente maggiore dell’esercito italiano che si trova dapprima nella condizione di dover tenere un caposaldo in una posizione ostica, con approvvigionamenti nulli, un freddo non affrontabile con gli equipaggiamenti forniti e condizioni igienico-sanitarie indicibili. Successivamente messi in fuga dall’Armata Rossa, l’esercito italiano e in particolare la squadra dell’autore, si trovano a dover affrontare una sovrumana ritirata, fra le steppe russe, per non cadere nelle mani del nemico.

Il sergente nella neve è un racconto di un’intensità disarmante e fa certamente parte dei libri da non perdere. Rigoni Stern in quest’opera autobiografica non ha bisogno di espedienti narrativi particolari se non il semplice raccontare la cruda realtà nella sua totale incredibilità. Vedere a quali indicibili sofferenze e difficoltà può essere sottoposto un uomo fa capire quanto l’orrore della guerra non vada mai dimenticato.


Libri da non perdere: 1984 – George Orwell (Eric Arthur Blair)

libri da non perdere 1984

Genere: Romanzo sociologico distopico
Anno: 1949
Pagine: 323
Consigliato a: adatto a chi è interessato alle vicende socio-politico-filosofiche

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il romanzo sociologico distopico, troviamo il capolavoro di Orwell. 1984 è apprezzata a livello mondiale, benché sia nata come opera di rottura verso un tipo di politica che all’epoca della stesura del libro (il 1948) era in auge in diversi stati europei. 1984 è  uno dei libri da leggere assolutamente se si è appassionati di storia, sociologia e filosofia politica.  Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo per chi ama i grandi. Si tratta di un’opera innovativa per l’epoca che ha simboleggiato il rifiuto dei totalitarismi in favore del libero pensiero.

Trama

In un mondo diviso in tre macroaree dalle superpotenze: Oceania, Eurasia ed Estasia, il protagonista del libro Winston Smith si trova a provare sulla propria pelle la ferrea rigidità del regime imposto dal Grande Fratello. Costui è un misterioso dittatore che non appare mai se non attraverso propaganda favorevole al regime. Il Grande Fratello osserva tutti i cittadini e il libero pensiero è bandito da Oceania. In questo contesto il trentanovenne Smith si trova a conoscere una donna di nome Julia della quale si innamorerà e per la quale sfiderà le leggi del regime. Sarà sufficiente la loro determinazione per sfuggire alla psicopolizia e al vigile occhio del dittatore?

1984 di Orwell fa certamente parte dei libri da non perdere. In quest’opera il sentimento di sdegno e disgusto che l’autore riesce a provocare nel lettore sono potenti. Chi si trova ad immaginare una situazione simile a quella descritta nel libro può solo essere annichilito di fronta a tanto orrore. Eppure a ben pensarci, non pochi governi sono sconfinati nella dittatura nel corso del secolo scorso. Consiglio di leggere assolutamente una volta nella vita questo capolavoro della letteratura mondiale.


Libri da non perdere: Orgoglio e Pregiudizio – Jane Austen

libri da non perdere Orgoglio e Pregiudizio

Genere: Romanzo storico-sentimentale
Anno: 1813
Pagine: 256
Consigliato a: adatto a chi ama le storie sentimentali e intense

Fra i libri da non perdere per nulla al mondo, a rappresentare il tardo romanticismo inglese, troviamo il vivido realismo di Jane Austen, scrittrice che dedicò la propria attività letteraria a portare alla luce la condizione di sottomissione patita dalla donna in epoca ottocentesca. Si tratta di uno dei libri da leggere assolutamente se si vuole conoscere ciò che poche donne coraggiose hanno saputo fare per cambiare la mentalità limitata della moltitudine, rifiutando la condizione sociale di subordinazione cui erano relegate storicamente le donne.

Lo consiglio assolutamente come regalo, in particolar modo per donne e ragazze che hanno a cuore i diritti civili e hanno la sensibilità e il coraggio di difendere i diritti della donna in ogni epoca e cultura. Tutt’ora il mondo è prettamente a misura d’uomo e il segno del vero cambiamento è ancora lontano. Se io fossi una donna farei leggere questo libro ai miei figli. Orgoglio e Pregiudizio è anche un libro d’amore oltre che di denuncia. Il sentimento che unisce e allo stesso tempo separa i due protagonisti è palpabile e magistralmente delineato dalla Austen.

Trama

La famiglia Bennet è una famiglia borghese che non ha un erede maschio. Il sogno della signora Bennet è di dare in moglie una delle proprie cinque figlie a un buon partito, quanto prima. In occasione di un ballo elegante tenutosi nella dimora di un vicino dei Bennet, le ragazze fanno la conoscenza di due ricchi scapoli appena trasferitisi in zona: il signor Bingley e il suo migliore amico Darcy. Mentre il primo conquista subito le simpatie dei presenti, il signor Darcy si tiene in disparte e viene etichettato come altero. La maggiore delle sorelle Bennet, Jane, invitata dalle sorelle del signor Bingley a visitare la loro tenuta, cade gravemente malata e durante la sua convalescenza obbligata presso i Bingley, invia una lettera alla sorella Elisabeth. Durante i cinque giorni di cure prestate alla sorella presso la tenuta dei Bingley, Elisabeth e Darcy iniziano a conoscersi meglio seppure mediante accese discussioni riguardo le loro opposte visioni del ruolo della donna nella società. Alla guarigione di Jane, le due sorelle fanno ritorno alla propria dimora e dopo pochi giorni il signor Bingley e il suo seguito si trovano a partire inaspettatamente, lasciando Jane nel dispiacere ed Elisabeth nell’indignazione. Saranno in grado le due sorelle di superare le differenze sociali e coronare i propri sentimenti?

Orgoglio e Pregiudizio fa certamente parte dei libri da non perdere. Consiglio di leggere assolutamente una volta nella vita questo capolavoro. Lo stile di Jane Austen è elegante e raffinata, il suo operato di denuncia è sempre mascherato dietro l’affabile cortesia dei suoi personaggi e si muove in bilico fra il tacito e l’esplicito. Si tratta comunque di un libro imperdibile per chiunque ami le storie d’amore travagliate e le lotte per l’affermazione dei diritti civili.

Continua a leggere

Libri da non perdere: 20 libri da leggere assolutamente
5 (100%) 2 votes

Articoli correlati:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*