Migliori Smartwatch 2018 – [Guida all’acquisto]

smartwatch illuminato al buio

Sebbene gli smartwatch esistano da molto, molto tempo, la loro diffusione su larga scala è abbastanza recente. Aziende come Samsung, Apple, Asus, Huawei e molti altri lavorano giorno e notte per migliorare gli orologi, e rendere l’esperienza di utilizzo degli Smartwatch migliore sotto tutti i punti di vista.

Nonostante ciò il consumatore medio crede ancora che gli orologi analogici tradizionali siano molto, molto meglio perché sono realizzati con grande precisione. Ciò ha portato a numerosi dibattiti sul fatto che gli smartwatch non dovrebbero esistere, o sono considerati la rovina del concetto di orologio da polso.

Tuttavia, per coloro che preferiscono visualizzare, sul proprio orologio, tutte le informazioni necessarie che arrivano al loro telefono, la comodità di uno smartwatch è presto diventata irrinunciabile. Tanto che le aziende del settore hanno subito investito molte risorse per creare prodotti davvero performanti.

Migliori Smartwatch 2018

Questo aumentato interesse nel settore ha permesso ai produttori di lanciare sul mercato smartwatch migliori rispetto a quelli delle prime generazioni. Al momento attuale i consumatori nello scegliere uno smartwatch si trovano di fronte ad una vera e propria scelta. La gamma di modelli disponibili è ampia e si tratta solo di trovare il prodotto che soddisfi al meglio tutte le esigenze richieste al proprio dispositivo indossabile.

NomePesoSistema Operativo 
S928 Sports Watch55 gAndroid 4.3+ / iOS 8.0+
Pebble Time45 gAndroid 4.3+ / iOS 6.0+
Samsung Gear S363 gAndroid 4.4+ / iOS 10+
Motorola Moto 360 Sport54 gAndroid 4.3+ / iOS 8.2+
Xiaomi Amazfit54 gAndroid 4.4+ / iOS 9.0+
Huawei Watch 257 gAndroid 4.4+ / iOS 9.0+
ASUS ZenWatch 348 gAndroid 4.3+ / iOS 8.4+
Apple Watch Series 3da 28 a 46 giOS 11+
Garmin Fenix 370 gAndroid 4.3+ / iOS 7.0+
KingWear KW8865 gAndroid 5.1+

Funzionalità come il monitoraggio della frequenza cardiaca e molti altri sensori riguardanti la posizione, il conteggio dei passi, il monitoraggio del sonno, hanno fatto il loro ingresso nel mercato degli smartwatch, permettendo a questi dispositivi di trasformarsi in oggetti versatili e utili in tutte le attività quotidiane.

Dato che il mercato a questo punto è pieno di smartwatch di ogni tipo, ci siamo presi cura di dare un’occhiata ai migliori smartwatch che puoi acquistare, inoltre ti ilustreremo alcune delle informazioni importanti sugli smartwatch.

S928 Sport Watch – Economico

sportwatch economico arancione e nero
Se stai cercando un buon smartwatch che non costi un sacco di soldi, l’orologio sportivo S928 potrebbe essere un’ottima opzione. È uno degli smartwatch economici più convenienti della mia lista e, anche se sono molto esigente quando si tratta di testare questi articoli, l’S928 ha proprio fatto centro.

L’orologio è progettato in modo piuttosto semplice, e invece di avere un display appariscente o ad alta risoluzione, utilizza un display semplice e monocromatico. Onestamente, non mi interessa particolarmente l’aspetto modaiolo di uno smartwatch, preferisco che funzioni alla perfezione, e l’orologio sportivo S928 fa un ottimo lavoro.

Nonostante la “pecca” del display monocromatico, l’orologio sportivo S928 compensa fornendo alcune delle migliori caratteristiche che si possono desiderare in uno smartwatch. Vado ad elencarvi le più importanti.

Cardiofrequenzimetro: l’orologio è dotato di un cardiofrequenzimetro in grado di fornire aggiornamenti della frequenza cardiaca in tempo reale.
GPS: l’orologio sportivo S928 è dotato anche di un accelerometro 3D + giroscopio3D, che consente agli utenti di essere in grado di tracciare ogni movimento effettuato durante il loro regime di allenamento.
Dati climatici: l’orologio è anche in grado di tenere traccia dei dati esterni, il che significa che si ottengono aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni climatiche. Permettendoti di essere in grado di pianificare attentamente il tuo allenamento.

Lo smartwatch può essere controllato tramite un’app disponibile sia su iOS che su Android che funziona meglio con quest’ultimo. Onestamente, l’app è fin troppo semplice e necessiterebbe di un po’ di fronzoli aggiuntivi. Un’altro piccolo appunto negativo è il formato orario disponibile solo su ciclo da 24 ore. Perciò le 8 di sera non saranno le 8pm ma le 20:00. Un problema marginale per noi in Italia ma che ha fatto storcere il naso ai clienti anglosassoni.

L’orologio è programmato in lingua inglese ma l’app è disponibile in 12 lingue. Questa incoerenza può essere un problema per coloro che non conoscono l’inglese almeno ad un livello basilare.

L’aspetto positivo è che l’app viene costantemente aggiornata dallo sviluppatore, quindi posso presumere che altre lingue verranno aggiunte in futuro. Lo stesso vale per l’orologio, in quanto il firmware può essere aggiornato ad ogni nuova release.

Tutto sommato, l’S928 è uno smartwatch discreto per Android, è economico, funziona come dovrebbe, e non ha caratteristiche non necessarie che possono ridurre la durata della batteria. Direi che questo smartwatch viene fornito con gli elementi essenziali, e sicuramente ha il suo mercato anche paragonato ai giganti del settore.

Certo, la mancanza di funzionalità avanzate e la programmazione monolingua sono da tenere in considerazione nel computo finale, ma è anche necessario tenere a mente il prezzo competitivo quando si valuta il prodotto.

smartwatch economico s928

Pebble Time – Economico e semplice

sportwatch semplice e minimal
Mentre diverse aziende stanno cercando di trovare la svolta nel mercato degli smartwatch, Pebble (acquisita dal colosso Fitbit, di cui abbiamo parlato nell’articolo sui migliori Fitbit in commercio) sta mantenendo le cose belle e semplici, per le persone come me che preferiscono la semplicità soprattutto. Conosciamo quindi Pebble Time Smartwatch, uno smartwatch molto semplice e relativamente economico.

Già all’apertura della scatola traspare la mentalità minimalista ed essenziale dell’azienda. Viene fornito con un cinturino in gomma o un cinturino in acciaio a seconda di come lo scegliate all’acquisto. Personalmente preferisco il cinturino in acciaio che lo fa sembrare un modello di fascia alta nonostante il prezzo abbordabile.

Lo Smartwatch Pebble Time ha un display a colori sempre attivo dall’aspetto gradevole, con un sensore che ne regola il livello di luminosità a seconda delle condizioni di luce. Inoltre è resistente all’acqua, il che consente di indossare l’orologio anche nella doccia o sotto la pioggia.

Sono rimasto piacevolmente colpito dalla batteria, la cui durata è di 4 giorni (moltissimo considerando il display sempre attivo) ad un utilizzo non intensivo ma abbastanza frequente.

L’orologio ha anche una memoria integrata sufficientemente grande da contenere le tue app preferite, a patto che siano compatibili con il sistema operativo dell’orologio.

Un’altra cosa interessante, che mi piace di questo orologio, è il fatto che sia in grado di supportare i quadranti progettati sia per Android che per iOS. Significa che non ti dovrai mai stancare di un’interfaccia, potendolo personalizzare anche frequentemente. La maggior parte delle app supportate sono gratuite.

Ci sono alcune cose che non mi piacciono del Pebble Time: le app per il tracking del fitness sono fin troppo spartante e poco versatili. Questo potrebbe spostare la scelta di acquisto di chi cerca uno smartwatch per le su funzionalità legate allo sport. Inoltre il display soffre quando la luce diurna è particolarmente intensa, perciò d’estate sotto al sole il display risulterà non sempre comodo da leggere al primo sguardo.

Infine, il mio più grande problema con il Pebble Time è è legato al fatto che non sia touchscreen. Ciò rende l’utilizzo un po’ meno agevole rispetto ad altri modelli.

In conclusione, lo smartwatch Pebble Time è un’ottima opzione per le persone che cercano un orologio hi-tech, con quadrante sempre acceso ma non è il miglior smartwatch che si possa scegliere se cercate un oggetto che abbia molte funzionalità legate allo sport. È abbastanza economico, ha un display gradevole e sempre attivo e una lunga durata della batteria. Alcuni difetti non cancellano i comunque numerosi pregi.

smartwatch semplice e minimal pebble time

Samsung Gear S3 – Moderno con molte funzionalità

migliori smartwatch android sul mercato
Per anni la serie di smartwatch Samsung ha dominato il mercato per qualità di costruzione e innovazione. Questo è quello che succede quando si combinano un marketing astuto e una serie di prodotti di alta qualità. Il Gear S3 è sicuramente uno dei miei smartwatch preferiti.

Appena fuori dalla scatola, si nota che l’S3 è uno smartwatch di fascia alta. Questo nuovo modello di Samsung concentra tutto ciò che funzionava alla perfezione delle versioni precedenti e aggiunge ancora più funzionalità rispetto a prima. Certo, so che il costo sia più alto di alcune delle altre opzioni della lista, ma si tratta di un modello molto esclusivo e in linea con i prezzi dei modelli di pari livello.

La qualità costruttiva è estremamente gradevole, con materiali di alta qualità utilizzati in ogni componente dello smartwatch. L’orologio punta contemporaneamente sia al mercato degli amanti dell’hi-tech sia a quello dei modaioli che non rinunciano ai gadget più esclusivi.

A differenza di altri smartwatch sul mercato, Gear S3 non funziona su sistema operativo Android Wear, ma ne possiede uno proprio che si chiama Tizen. Da quello che ho potuto notare, dopo aver usato l’orologio per una settimana, posso dire che il sistema operativo è promettente.

Samsung ha recentemente aggiunto un aggiornamento a questo orologio, consentendoti di salvare le playlist offline di Spotify sui 4 GB di spazio di archiviazione.

Questa funzione semplifica la vita a chi ascolta spesso la musica con Spotify perchè libera dalla necessità di avere una connessione dati per ascoltare la musica ogni volta che si è fuori casa. Gear S3 ha un display animato sempre attivo e la sua qualità è nettamente superiore alla media.

Un’altra cosa fantastica che mi piace di Gear S3 è il fatto che viene caricato con activity tracker di ogni tipo, per monitorare una miriadi di azioni quotidiane e ottenere report dettagliatissimi per gestire la propria forma fisica e le proprie energie.

Gear S3 offre anche un’interfaccia intuitiva e straordinaria che è tra le migliori che abbia mai visto su uno smartwatch. Tutte queste buone caratteristiche contribuiscono a rendere questo orologio, uno dei migliori smartwatch di fascia alta. Tuttavia, ho una piccola nota negativa da farvi presente in modo che possiate valutare al meglio se acquistarlo.

Questo orologio ha dimensioni notevoli. A molti questa caratteristica piace ma su un polso di piccole dimensioni può risultare meno gradevole alla vista. Questa è una questione soggettiva senza dubbio, ma continuo a credere che sia importante indicarlo.

Se puoi sorvolare su questo allora il Samsung Gear S3 è sicuramente uno dei migliori smartwatch 2018.

migliore smartwatch android samsung gear s3

Motorola Moto 360 Sport – Ottimo per lo sport

miglior smartwatch minimalista nero
Tutt’oggi il Moto 360 rimane nella lista dei miei smartwatch preferiti, il suo design minimal è strepitoso. Qui però parliamo del Motorola Moto 360 Sport. Una versione recente che è pensata per gli utenti sportivi.

Sono contento di vedere che Motorola sta ancora seguendo il design del Moto 360 originale con alcune piccole modifiche qua e là: conservando uno stile inconfondibile e adatto in ogni situazione.

Lo Sport 360 è essenziale nell’aspetto e sebbene sia pensato per persone che preferiscono rimanere attive e godersi molto lo sport, non c’è nulla che impedisca a un consumatore sedentario di usarlo. Tanto più che l’aspetto è davvero accattivante.

La cosa che preferisco di Moto 360 Sport è ovviamente lo schermo, e non solo lo schermo in sé, la tecnologia che ci sta dentro è incredibile. Esso utilizza una tecnologia intelligente che Motorola chiama AnyLight. Quando l’utente guarda l’orologio sotto la luce normale e utilizza attivamente l’orologio, sembra uno schermo LCD standard. Tuttavia, non appena l’orologio non viene utilizzato, o c’è luce diretta sui quadranti dell’orologio, lo schermo si trasforma in un display simile al concetto della carta digitale degli ereader. Un display che ho visto sugli orologi Pebble Time. Questa funzione garantisce che la durata della batteria venga preservata e che l’utente sia in grado di leggere l’ora e la data con facilità.

Parlando della durata della batteria, mi rattrista dire che non è buona come mi aspettavo. Certo, gli smartwatch utilizzano batterie più piccole rispetto agli altri dispositivi, ma dovrebbero essere abbastanza efficienti da alimentare l’orologio per più giorni.

Purtroppo, questo non è il caso con il Motorola Moto 360 Sport; a piena carica, il Moto 360 Sport dura un giorno intero o leggermente di più se non lo si usa intensivamente. Non è un problema per molte persone perché mettono i loro dispositivi in carica prima di dormire, ma lo reputo comunque un difetto.

L’altro difetto è il cardiofrequenzimetro che non sembra essere precisissimo, anche se questo aspetto dipende in parte dal’anatomia del polso dell’utilizzatore.

Se questi problemi non ti infastidiscono, e stai cercando un orologio minimal, che non costa moltissimo e sia affidabile, Motorola Moto 360 Sport è uno dei migliori smartwatch che puoi acquistare. Certo, i difettini ci sono, ma per molte persone sono solo soggettivi.

smartwatch elegante e semplice

Xiaomi Amazfit – Ottimo per risparmiare e con batteria molto duratura

smartwatch cinese rosso
Xiaomi è diventata una delle migliori aziende nel mercato della tecnologia, rilasciando alcuni fantastici prodotti economici. I loro smartphone e gli altri accessori tech sono sempre stati rivoluzionari per il livello di qualità offerto nelle fasce low cost. Ora si sono cimentati nella sfida di trovare il proprio posto nel settore degli smartwatch. Xiaomi Amazfit è qui proprio per cercare di scalzare avversari blasonati.

Adoro come Xiaomi progetta i propri prodotti, non risparmiando troppo su la qualità dei materiali e quindi rilasciando sempre prodotti competitivi anche dal punto di vista del fascino estetico.

L’Amazfit cerca di unire eleganza ed elementi appariscenti e non mi dispiace affatto nel suo design. Utilizza lo stesso display di cui parlavamo prima, che permette di essere letto in ogni condizione di luce e di risparmiare batteria quando non viene utilizzato.

Infatti un altro aspetto positivo di Xiaomi Amazfit è la durata della batteria. Con una ricarica completa, la batteria può durare da 3-5 giorni. Questo è senza dubbio un quantitativo di durata di batteria di tutto rispetto in uno smartwatch.

Xiaomi Amazfit è perfetto per chiunque abbia un budget limitato e cerchi uno smartwatch economico. Nonostante il prezzo inferiore alla media dispone di funzioni come Bluetooth, GPS e una miriade di sensori oltre ai tracker per il fitness.

Sulla carta, l’Amazfit sembra lo smartwatch perfetto, tuttavia, ci sono alcune pecche da segnalare. Per cominciare, devi sapere che l’app da cui gestirlo è molto semplice, hai solo il minimo indispensabile. Le attività di fitness sono limitate a quelle base e, ultimo ma non meno importante, utilizza un dock di ricarica che è proprietario, quindi non compatibile con quelli che potresti già avere a casa di altre marche.

Questi dettagli sollevano sicuramente qualche perplessità, ma la cosa positiva è che non incideranno sulla tua esperienza generale in termini di usabilità. Non si può negare che Xiaomi Amazfit sia un meraviglioso smartwatch adatto a molte persone. Soprattutto perchè moltissimi utenti di smartwatch non utilizzerebbero in ogni caso le funzionalità avanzate che altri dispositivi hanno.

migliori smartwatch cinesi xiaomi amazfit

Huawei Watch 2 – Leggero e comfortevole

migliore smartwatch cinese
A mio parere, Huawei è una delle aziende che ha cercato di rendere gli smartwatch più competitivi nel settore orologi, mescolando perfettamente gli elementi di design degli orologi tradizionali con le funzionalità avanzate degli smartwatch. Huawei Watch 2 è una testimonianza di ciò che hanno raggiunto.

Huawei Watch 2 è dotato di Android Wear 2.0, il sistema operativo è un enorme miglioramento rispetto all’originale Android Wear e ha sicuramente molte più funzioni rispetto all’originale. Mi rendo conto di quanto sia importante che tutti gli orologi siano comodi e leggeri da indossare, e il Huawei Watch 2 rispetta questa aspettativa.

L’orologio può essere indossato per tutto il giorno senza sentirne il peso o avvertire il disagio del cinturino. Considerando come l’orologio abbia un costo maggiore rispetto agli altri smartwatch, è giusto che offra una buona quantità di funzioni oltre al Bluetooth.

Ha un sacco di sensori sportivi e sensori di fitness che consentendo di tracciare quasi tutto ciò che c’è da tracciare. Inoltre la batteria dell’orologio può durare fino a 2 giorni con una singola carica.

Inoltre nei paesi in cui è disponibile Android Pay è possibile utilizzare l’orologio come dispositivo di pagamento in maniera comoda e sicura.

Sono rimasto molto colpito dal Huawei Watch 2. Anche dal punto di vista estetico lo trovo elegante e adatto a tutte le occasioni. Inoltre è semplice e pratico, doti da non sottovalutare.

Il difetto che posso trovare, seppur marginale, sta nelle dimensioni dello schermo, che talvolta fa desiderare un quadrante più ampio.

In conclusione, l’Huawei Watch 2 è uno smartwatch sorprendente con alcune piccole carenze, che fortunatamente non sono tali da allontanare i clienti. Questo rende Huawei Watch 2 uno dei migliori smartwatch 2018 e sicuramente un’opzione che dovresti considerare se cerchi ottime prestazioni senza svenarti.

smartwatch cinese migliore huawei watch 2

ASUS ZenWatch 3 – Robusto e affidabile

smartwatch più belli esteticamente
Asus paga un po’ di inesperienza nel settore degli smartphone, ma non si può dire lo stesso di quanto stiano facendo con la loro serie di smartwatch che hanno fatto uscire sul mercato negli ultimi due anni.

La serie ZenWatch è una delle mie serie di smartwatch preferite, inoltre mi fido di Asus per quanto riguarda l’hardware. Lo ZenWatch 3 è uno dei pochi smartwatch che guardano al futuro anziché concentrarsi sull’essere semplicistici.

ZenWatch 3 è uno dei pochi smartwatch sul mercato dotato di un design quasi senza cornice. Questo dimostra che Asus si sta preparando per il futuro e, in tutta onestà, lo adoro. L’orologio ha tutti gli elementi di stile che desideri da uno smartwatch moderno, ed è comodo da indossare.

Nonostante l’aspetto robusto non risulta mai pesante. Il display è una delle qualità maggiori dell’orologio in quanto è grande, luminoso e ricco di stile. Questi fattori rendono senza dubbio lo ZenWatch 3 un orologio con uno dei migliori display sul mercato.

Lo ZenWatch 3 è anche ottimo per la qualità costruttiva. Asus utilizza una scocca in acciaio 316L. Ovvero l’acciaio che viene utilizzato per i classici gioielli in acciaio tanto di moda in questi anni.

Il quadrante dell’orologio è rivestito con vetro Corning Gorilla 2.5D, che lo rende resistente ai graffi e agli altri segni di usura. Tuttavia, se vuoi una maggiore protezione, vendono alcune protezioni per schermi che riducono ulteriormente il rischio di danneggiarlo.

Per quanto riguarda la batteria, l’Asus ZenWatch 3 si difende discretamente. Sono stato in grado di ottenere quasi 2 giorni di funzionamento ad una frequenza di utilizzo media.

ZenWatch 3 include anche i tracker per il fitness per monitorare la forma fisica, anche se non con un livello di dettaglio pari ad alcuni degli altri orologi che sono sul mercato. Questo mi fa pensare che Asus volesse rivolgersi prevalentemente al mercato degli orologi hi-tech alla moda piu’ che a quello degli sportwatch.

Un difetto che ho riscontrato risiede nella qualità del dock di ricarica, che sembra poco robusto. Essendo Asus un’azienda nota per la creazione di alcuni dei migliori prodotti tecnologici esistenti, mi sarei aspettato qualcosina in più.

In conclusione, l’Asus ZenWatch 3 è un mix di aspetti esaltanti e di qualche piccolo difetto. Infatti nello stesso prodotto convivono uno schermo ottimo, una batteria dalla durata buona, materiali di costruzione di fascia alta e un design eccezionale. Tuttavia, allo stesso tempo, il livello del monitoraggio della forma fisica è mediocre e il dock di ricarica risulta non all’altezza del resto del prodotto.

Se puoi sorvolare su un paio di piccole pecche, acquistare l’Asus ZenWatch 3 è un’ottima decisione in quanto si tratta di uno dei migliori smartwatch 2018.

smartwatch di fascia alta asus zenwatch 3

Apple Watch Series 3 – Ottimo per il fitness

miglior smartwatch apple bianco
Sebbene Apple non abbia inventato lo smartwatch, non si può negare la dedizione dell’azienda e la partecipazione a portare lo smartwatch nel mercato mainstream. Ho usato e in alcuni casi posseduto, molti dei prodotti Apple che sono usciti negli ultimi 6/7 anni.

Una cosa che posso dire con certezza è che la loro coerenza è qualcosa con cui pochi possono rivaleggiare. Apple Watch dimostra chiaramente che l’azienda sa il fatto suo in quanto a smartwatch.

Un passo avanti rispetto alla vecchia generazione di Apple Watch. Non appena ho acceso l’orologio, lo splendido display OLED mi ha stupito. È luminoso ed è bellissimo. Ma il display non è l’unico aspetto ottimo dell’orologio. Quando si parla di fitness tracking, questo probabilmente è il miglior smartwatch sul mercato. Ci sono così tante funzioni di rilevamento del fitness e sensori disponibili che ci vorranno mesi prima di utilizzarli tutti.

Non solo, anche le app per il fitness tracking sono così ben sviluppate che non potrai fare a meno di apprezzare il lavoro svolto da Apple nel watch OS4. L’orologio viene fornito anche con il GPS integrato, rendendolo ancora più versatile e ti consente di tracciare facilmente i tuoi spostamenti.

La durata dichiarata della batteria è pari a quella della Serie 2, ovvero 18 ore. Penso pero’ che si tratti di dati ricavati da un utilizzo intensivo perchè durante il mio normale utilizzo, sono riuscito anche a ottenere 2 giorni abbondanti di durata della batteria con una singola carica completa.

Apple è una società che si concentra principalmente sulle prestazioni, anche i loro vecchi dispositivi sono ancora validi e hanno la propria fetta di mercato. Sull’Apple Watch Serie 3 la risposta ai comandi è incredibilmente veloce e permette agli utenti di navigare facilmente nei menu.

L’orologio è disponibile in diversi modelli, a seconda del materiale e delle dimensioni del quadrante e delle preferenze estetiche sul cinturino:

– 38 mm & 42mm in alluminio (colorazioni: argento, grigio e oro)
– 38 mm & 42mm Nike + (alluminio colorato in grigio, argento e cinturini sportivi personalizzati)
– 38 mm & 42mm in acciaio (colorazioni: argento e nero)
– 38 mm & 42mm Edition (ceramica bianca e grigia con cinturino bianco, grigio o nero)
– 38mm & 42mm Hermès (disponibile in molte combinazioni di colore del quadrante e del cinturino)

Quindi, in conclusione, l’Apple Series 3 Watch è un’ottima opzione per tutti coloro che cercano di assicurarsi un’esperienza di smartwatch completa e di alta qualità. Ha una durata ottimale della batteria se rapportata alla luminosità. Lo schermo è bellissimo e molto comodo per gestire le applicazioni.

miglior smartwatch iOS apple watch

Garmin Fenix 3 – Il migliore GPS

migliore gps smartwatch
Garmin è un’azienda nota per la sua tecnologia GPS al top di gamma che abbiamo visto applicata in così tanti campi diversi. Quindi è stata una cosa eccitante per me quando ho ottenuto il Garmin Fenix 3 per questo test. Uno dei brillanti smartwatch dell’azienda statunitense. Posso dire subito che questo orologio è fantastico.

Il Garmin Fenix 3 ha un display grande, bello e luminoso. Oltre a questo, ha anche un corpo resistente sia nei materiali sia nell’aspetto.

L’orologio può essere schelto sia con cinturino in meteriale plastico sia con cinturino metallico. Mi piacciono entrambi anche se personalmente preferisco quello in materiale plastico perchè lo trovo più sportivo (e poi non strappa i peli del polso ahahah).

La batteria del Garmin Fenix 3 è un altro dei suoi punti di forza. Ho caricato la batteria appena ricevuto e dopo una settimana di utilizzo era ancora al 30%. Questo è di gran lunga il migliore smartwatch sotto l’aspetto della durata della batteria.

Un’altra cosa davvero impressionante di Fenix 3 è la precisione del tracciamento GPS. Anche se questo non dovrebbe sorprendere a causa della nota esperienza di Garmin nella tecnologia GPS.

L’orologio è anche resistente all’acqua fino a 100 metri, nettamente meglio di tutti gli altri smartwatch visti fin’ora. Puoi indossarlo sotto la doccia, nuotare, fare immersioni e comunque non darà il minimo problema sotto la pressione dell’acqua o per la profondità.

Garmin Fenix 3 non sta cercando di sostituire gli orologi Apple Watch o Android Wear, utilizza il proprio sistema operativo, il proprio app store e riesce comunque a mantenere la propria identità. Non solo, elimina completamente la concorrenza che cerca di avvicinarsi.

L’unico aspetto che non ho amato è l’assenza di mappe in tempo reale. Sebbene questo dettaglio non rovini l’esperienza complessiva con l’orologio che è decisamente performante.

In conclusione, direi solo che Garmin ha fatto un lavoro fantastico nella creazione di uno smartwatch che, nonostante la sua identità unica, servirà come punto di riferimento per molti altri smartwatch che arriveranno sul mercato nel prossimo futuro.

il miglior smartwatch per gps garmin fenix 3

KingWear KW88 – Un buon affare

smartwatch economico cinese
L’ultimo orologio della lista è piuttosto inusuale. Questo perché non proviene da un produttore di alto profilo, in realtà è di una società cinese chiamata KingWear. Ho conosciuto il KingWear KW88 grazie ad un collaboratore che lo ha acquistato di recente e ho chiesto di averlo in prestito per alcuni test proprio nel periodo in cui svolgevo le ricerche preparatorie per questo articolo.

Vi assicuro che non sono partito con grandi aspettative, poichè si tratta di uno smartwatch esteticamente bellissimo ma dal prezzo nettamente più basso della media, perciò ho pensato che ci dovesse essere una qualche magagna da scoprire. Sono rimasto sorpreso quando ho capito che l’orologio è in realtà molto meglio di quanto pensassi. Posso dire che il KingWear KW88 è sicuramente il miglior smartwatch che possa essere acquistato nella sua fascia di prezzo.

Questa è una dichiarazione molto audace, ma è vera. A parte le caratteristiche bizzarre come una fotocamera sul lato, il resto dell’orologio è piuttosto standard. Non ha il sistema operativo Android Wear, ma una versione modificata a tutti gli effetti di Android stesso.

L’utilizzo complessivo è abbastanza fluido e l’orologio esegue tutte le attività senza problemi. Quindi, non ci sono lamentele di sorta. Ha persino tracker per il fitness e le loro rispettive app che consentono all’utente di tenere correttamente traccia delle sue attività.

Monta uno schermo molto luminoso con colori colori saturi e brillanti che colpiscono già al primo sguardo perchè risultano molto accattivanti. Non riesco davvero a trovare un difetto per lo schermo, specialmente rapportandolo al prezzo dell’orologio.

Lo smartwatch è dotato di Wi-Fi, Bluetooth e funzioni da telefono cellulare; e anche se molte persone non saranno interessate a effettuare chiamate dall’orologio, è comunque positivo vedere che l’azienda sta cercando di condensare una quantità notevole di funzionalità in modo da fornire tutto ciò che gli utenti possano desiderare.

Lo smartwatch è dotato di un processore davvero potente, fin troppo per quello che deve fare un orologio e sebbene possa sembrare un vantaggio, questo si è rivelato il suo peggior difetto. Perchè? La durata della batteria ne risente pesantemente, al punto da diventare un vero e proprio incubo nelle giornate di uso intensivo. Anche la sua alta capacità di connettività infatti, comporta un consumo accelerato della batteria, al punto da ridurne la durata ad appena 8-10 ore se lo si utilizza in modo intensivo.

Per concludere, vorrei solo dire che per cifre poco sopra ai 100 euro, il KingWear KW88 è il migliore smartwatch che possiate trovare in termini di qualità. Dovete fare una scelta consapevole e decidere se per voi 8-10 ore di durata della batteria (12-15 se lo si utilizza meno spesso) sono sufficienti o meno. Personalmente non porto l’orologio tutti i giorni e anche quando lo indosso non sono costantemente a consultarlo, ma capisco che per alcuni questo difetto sia un fattore molto negativo.

smartwatch migliore sotto i 130 euro kingwear kw88

Conclusioni

Per un tradizionalista che ama orologi costosi, passare ad uno smartwatch non è stata una cosa facile. Era la prima volta che li prendevo sul serio (eccezion fatta per gli activity tracker puri), e sono contento di averlo fatto. Da appassionato di tecnologie era doveroso dare loro una chanche e ho provato alcuni prodotti che mi hanno davvero stupito e acquisterei ad occhi chiusi.

Recensire così tanti smartwatch di qualità è stato un vero piacere. Non è iniziato così liscio come avrei pensato, in alcuni casi mi sono trovato spaesato le prime volte. Ma dopo il duro lavoro svolto per testare tutti questi fantastici orologi e aver scritto su di loro, posso dire che spero di testarne di più nel prossimo futuro.

Se pensi che mi sia perso uno smartwatch incredibile, che avrebbe dovuto essere nella lista, sentiti libero di farmelo sapere, così posso procurarlo, testarlo e se dovesse meritarlo, inserirlo nella lista. Non sono più scettico sugli smartwatch a differenza di quando ho iniziato a preparare la raccolta dati per questo articolo.

Lista delle caratteristiche che dovreste cercare in uno Smartwatch

Sebbene acquistare uno smartwatch non sia affatto un compito difficile, è importante sapere che non tutti gli smartwatch sono fatti allo stesso modo. Alcuni vengono dotati di funzionalità esclusive che possono mancare su altri smartwatch.

Non solo, diversi smartwatch utilizzano anche diversi sistemi operativi; ad esempio, Android Wear è il sistema operativo più comune che si trova negli smartwatch prodotti da Huawei, LG, Asus e Samsung, mentre il watchOS è quello installato su tutti gli Apple Watch.

Ci sono molte altre caratteristiche ad incidere sul prezzo e per chiunque sia nuovo nel mondo degli smartwatch, tutto questo può essere fonte di confusione, proprio come è successo a noi la prima volta che abbiamo deciso di esplorarne il mercato.

Per sapere quali sono i migliori smartwatch 2018, è importante sapere quali caratteristiche siano ritenute essenziali negli smartwatch di livello. Queste caratteristiche possono anche essere considerate superflue da alcuni, ma sono generalmente molto utili per chi si abitua a fare affidamento sul proprio orologio.

Comandi vocali

I comandi vocali hanno fatto molta strada rispetto ai tempi in cui davano interpretazioni esilaranti o non funzionavano del tutto. Grazie ad assistenti vocali come Siri e Google Assistant, i comandi vocali sono migliorati ed iniziano a risultare molto utili quando si hanno le mani impegnate. A maggior ragione essendo sull’orologio risultano sempre a portata di voce e si può apprezzare maggiormente la loro versatilità: dal dare semplici informazioni, al leggere testi o messaggi e molte altre applcazioni.

Riproduzione multimediale

Questa funzione potrebbe non essere utilizzata da tutti, ma mi piace avere la possibilità di riprodurre musica sul mio smartwatch tutte le volte che ne ho la possibilità. Il concetto è piuttosto semplice, la maggior parte degli smartwatch oggigiorno ha dati Wi-Fi o cellulari, il che significa che possono connettersi a Internet e trasmettere musica in streaming se lo si desidera.

Allo stesso modo, questi smartwatch sono dotati anche di tecnologia NFC o Bluetooth, consentendo agli utenti di collegare le cuffie senza problemi. Entrambe queste funzionalità si uniscono per offrire un’esperienza di ascolto eccezionale a chi ama allenarsi fuori o in palestra, ma non vuole tenere lo smartphone in mano per tutto il tempo.

Tieni presente che non tutti gli smartwatch sono dotati di questa funzione. Quindi, qualunque sia lo smartwatch che scegli, assicurati che abbia l’opzione di riproduzione multimediale, oltre al supporto per cuffie Bluetooth.

Sensori

Un’altra caratteristica che dovresti assolutamente cercare in uno smartwatch è la presenza di molteplici sensori. Può sembrare sciocco ma quando ci si abitua a monitorare il proprio battito cardiaco, i passi percorsi o le calorie bruciate, non ci si sente più a proprio agio senza.

Personalizzazione

La personalizzazione è qualcosa che amo. È naturale voler avere la possibilità di personalizzare il tuo smartwatch il più possibile. Tuttavia, la personalizzazione come la possibilità di cambiare i quadranti o di utilizzare temi di terze parti creati da sviluppatori e designer di talento è importante. Nessuno utilizzerebbe lo stesso quadrante standard per sempre.

Maggiore è la personalizzazione, più felice sarà l’utente, anche quando si tratta solo di software. Tuttavia, dovresti sapere che quando si tratta di smartwatch, la personalizzazione non è solo limitata al software.
Proprio come puoi cambiare una custodia o una skin su uno smartphone per modificarne l’aspetto in una certa misura, puoi cambiare il cinturino di uno smartwatch e scegliere fra materiali e colori variegati.

Se stai acquistando uno smartwatch, assicurati che abbia la possibilità di cambiare il cintuirno, consentendoti di personalizzare veramente l’orologio nel modo desiderato. Questa è considerata una caratteristica essenziale in uno smartwatch.

Fitness Tracker

Se non stai acquistando uno smartwatch che è fatto solo per il tracciamento del fitness, almeno comprane uno che abbia il fitness tracker integrato. Ci sono diversi orologi di aziende come Garmin che sono dotati di incredibili capacità di tracciamento e monitoraggio della forma fisica.

Sì, paghi un sovrapprezzo per questi tracker, ma la cosa buona è che tenere traccia di tutte le tue attività con un fitness tracker è un incredibile stimolo ad allenarti e migliorarti sempre di più anche come atleta.


Vuoi continuare il tuo tour nel mondo della tecnologia? Visita la nostra sezione su le migliori tecnologie e troverai prodotti incredibili.

Migliori Smartwatch 2018 – [Guida all’acquisto]
5 (100%) 1 vote

Articoli correlati:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*