Terra Mystica: recensione del gioco da tavolo Fantasy

Terra Mystica è un’avventuroso eurogame. Un gioco da tavolo ideale per tutti gli appassionati di fantasy.

Edito nel 2012, Terra Mystica è uno dei giochi da tavolo più apprezzati dagli appassionati di eurogame e ambientazioni fantastiche che amano le sfide più complesse e strategiche.

Progettato da Helge Ostertag e Jens Drögemüller, il gioco è stato pubblicato per la prima volta da Feuerland Spiele in Germania e fra il 2012 e il 2014 ha ottenuto numerosi riconoscimenti fra i più ambiti del settore.

La sua complessità lo rende un gioco adatto ai giocatori più esperti alla ricerca di una sfida intrigante e complessa ma nel contempo un gioco poco adatto a chi predilige i giochi in stile american.

Quinto classificato nella nostra classifica dei migliori giochi da tavolo di tutti i tempi.

blog idee regalo regali mitici
Regali Mitici

Considerazioni generali su “Terra Mystica”

Terra Mystica è uno dei giochi in scatola in stile tedesco più interessanti e ben realizzati degli ultimi anni, che si accoda al successo degli altri indimenticabili giochi german come Puerto Rico e I Coloni di Catan.

Con questo gioco lo stile german raggiunge il suo apice portando sulle nostre tavole un gioco complesso che unisce un gestione risorse con un gioco di civilizzazione. Noto per il suo design e la suo componentistica fisica astratta, che inizialmente ha allontanato i giocatori dal suo acquisto, il gioco è stato per anni stabile al 2° posto della classifica globale di BoardGameGeek, il portale più autorevole sui giochi da tavolo.

In Terra Mystica ti troverai ad impersonare uno dei 14 diversi popoli che abitano i sette paesaggi di questo gioco da tavolo. Ognuno di questi è legato al proprio ambiente e ha l’obiettivo di riuscire a svilupparsi e crescere terraformando gli ambienti vicini nei propri ambienti.

Terra Mystica è un gioco nel quale la fortuna riveste un ruolo altamente marginale, grazie ad un gameplay che è riuscito ad escluderla quasi completamente, premiando invece la tattica e la pianificazione strategica del singolo giocatore. Ogni player dovrà riuscire a muoversi con astuzia, strategia e abilità, cercando di governare e amministrare i propri territori e sviluppare le abilità del proprio gruppo.

Terra Mystica è però uno dei giochi più complessi nel mondo dei board game ed è quasi ingiocabile per chi vi si avvicina come prima esperienza. Il giocatore perfetto di questo gioco ha un’età sopra i 16 anni e una discreta esperienza con i giochi da tavolo in stile german e sta cercando un gioco nel quale poter mettere alla prova le proprie abilità e strategie contro altri giocatori preparati ed esperti.

La semplice lettura del regolamento porterà infatti via almeno mezz’ora prima di essere capita appieno, ragion per cui i più inesperti potrebbero risultare spaventati da un quantitativo di azioni e regole così elevato.

Il tabellone e le pedine da gioco possono o entusiasmare o risultare alquanto sgradevoli, però nella scatola si troverà una quantità enorme di componenti fisiche che rendono il gioco ancora più divertente e interessante. Plancia e tabellone di gioco sono realizzati con grande cura e attenzione per i particolari e ritraggono i personaggi del mondo fantastico.

Come si può facilmente intuire dal notevole peso della scatola, che raggiunge quasi i due chili, le componenti sono tutte di ottima qualità, essendo realizzate in legno e non in plastica.

PRO
La fortuna incide pochissimo
Materiali di qualità
Frequente interazione fra giocatori
Grande longevità
CONTRO
Meccaniche di gioco complesse
Razze non completamente bilanciate nella prima edizione
Giocabilità: 9/10
Divertimento: 10/10
Longevità: 9.5/10
Prezzo: 7.5/10
Materiali: 8.5/10

Nome: Terra Mystica
Anno di uscita: 2012.
Num. di giocatori: 2 – 5. Fino a 6 con espansione.
Durata partite: 60 – 120 min.
Difficoltà: Bassa.
Livello aleatorietà: Medio.
Categoria: Strategico – Gestionale – Gioco per famiglie.
Genere: Tedesco (German).
Ambientazione: Mondo Fantastico.

Terra Mystica: Gameplay

Partiamo con il fare una premessa generale. Terra Mystica non è per niente semplice ma, anzi, richiede una grande attenzione sia nella fase di gioco che nella fase di preparazione e studio. Sarà infatti necessario leggere il regolamento ben più di una volta per comprendere appieno il funzionamento e le meccaniche di gioco.

Prima di imparare correttamente a giocare a Terra Mystica sarà necessario giocare almeno un paio di partite, necessarie a comprendere tutti i meccanismi e tutte le diverse possibilità attuabili durante il proprio turno. Quello che ti consiglio è di dare uno sguardo al video tutorial che trovi qui sopra perché mostra in modo molto chiaro e dettagliato sia come devono essere riempite le plance di gioco, due per ogni giocatore, sia come funziona il gameplay.

Come si gioca a Terra Mystica

Dopo aver scelto la propria razza e aver posto i segnalini e le monete sulle proprie plance di gioco, due per giocatore, si pongono i propri edifici su due dei terreni corrispondenti alla propria razza (fino ad un massimo di tre in base alle abilità del proprio popolo).

Poi, a turno, i giocatori eseguono le azioni in base alle risorse e a gli edifici a loro disposizione. Diverse strutture, infatti, garantiscono ai giocatori di ottenere risorse diverse. Ad esempio le abitazioni permettono di ottenere lavoratori, le fortezza sbloccano le abilità speciali della propria razza, gli empori permettono di guadagnare monete e i tempi garantiscono lo sviluppo dei propri culti e delle abilità nautiche e di terraforming.

Gli edifici possono inoltre essere potenziati. Le abitazioni possono essere trasformare in empori, gli empori in roccaforti o tempi, i templi possono a loro volta divenire un santuario.

Obiettivo del gioco

Ma come si vince a Terra Mystica? L’obiettivo di questo splendido gioco da tavolo è riuscire nella costruzione di una rete di edifici allo scopo di ottenere la città più grande e guadagnare il più alto numero di punti vittoria, PV, attraverso la gestione delle proprie risorse.

In quanti si gioca a “Terra Mystica”?

Terra Mystica, come riportato sulla confezione, può essere giocato da un minimo di 3 giocatori ad un massimo di cinque giocatori.

Espansioni di “Terra Mystica”

Come accennato poco fa, esistono, oltre al gioco base, svariate espansioni ufficiali, che integrano ed espandono il gameplay classico. Le più importanti e piacevoli dal punto di vista del giocatore sono:

  • L’espansione promozionale gratuita dello Spiel 2013 che prevede l’integrazione di quattro tessere città aggiuntive.
  • Terra Mystica: Fire & Ice, (Terra Mystica: Ghiaccio e Fuoco nella versione italiana) che introduce sei nuove fazioni, due nuovi tipi di terreno e nuove varianti di regole.
  • L’espansione fan made: Artifacts che introduce carte bonus nel round finale.
  • Terra Mystica: Erweiterungsbogen che contiene le tessere cittadine e tessere bonus precedentemente rilasciate insieme a una nuova tessera tondo e nuove tessere per ogni fazione per bilanciare meglio il gioco.

Conclusioni su Terra Mystica

Questo gioco da tavolo è uno dei massimi esempi di gioco in stile german, un vero e proprio capolavoro d’intrattenimento. Terra Mystica è in assoluto uno dei miei giochi da tavolo preferiti perché unisce ambientazioni e personaggi fantastici ad un gioco di gestione risorse, civilizzazione e strategia elettrizzante, che costringe tutti i giocatori a mantenere sempre accesa la propria attenzione, anche durante i turni degli avversari.

Se questo è certamente un gioco da tavolo inadatto ai meno esperti e a tutti colori che si avvicinano al mondo dei giochi in scatola senza una buona motivazione, daltro canto è uno dei giochi più apprezzati per coloro che sono appassionati di questo genere.

Terra Mystica è infatti uno dei pochi giochi da tavolo che riesce ad escludere quasi completamente la componente aleatoria, di fatto andando a creare un’avventura priva di colpi di fortuna. Vincere a Terra Mystica significa aver posto attenzione ad ogni turno e aver sfruttato con abilità e strategie il proprio popolo.

Rispondi